Fotografie di Enrico Amici, Pietro Benelli, Roberto Buratta, Moreno Carbone, Agnese Fabbiani, Mauro Frascatore, Sara Fregoso, Mattia Frizzo, Stefano Lanzardo, Jamie Othieno, Claudio Pistelli, Cesare Salvadeo, Federigo Salvadori, Francesco Tassara, Enrico Zappettini.
Sabato alle 16 e 30 si apre al CAMeC (p.zza Battisti 1) la rassegna La Spezia in 24 ore – Istantanea della città, a cura di Maurizio Cavalli da un progetto di Moreno Carbone.
L’idea nasce dall’esigenza di registrare lo stato della città attraverso la sguardo dei fotografi che ci vivono.
Una sorta di “Ulisse” fotografico, un’istantanea collettiva, un mosaico di scatti che rimanda alla vita nella città: le persone e gli spazi, i colori e la materia, i luoghi, le forme.
Ciascun fotografo ha raccontato con il suo sguardo e la sua sensibilità una porzione di città tra notte e
giorno senza particolari vincoli di aree o temi, se non quello di una giornata prestabilita.
Il paesaggio urbano cambia nel tempo, ci sorprende, ci opprime o ci esalta, a volte per un mutamento
strutturale, a volte per un semplice taglio di luce in una giornata che ci rimarrà impressa nella memoria;
è questo continuo gioco tra opposti che intriga e spinge l’occhio a voler vedere di più, per capire o anche solo per percepire sensazioni, emozioni, frammenti di realtà.
Quindici i fotografi coinvolti, tra professionisti e giovani emergenti. I loro scatti ci raccontano una città
sospesa tra passato e futuro, i volti dei suoi abitanti, la presenza di recenti architetture e nuovi spazi
urbani e quella di alcuni luoghi storici come ad esempio la piazza del mercato vissuta nei fatti ancora
come “il” centro della città.
La Spezia in 24 ore” è stato realizzato a fine ottobre 2011, giusto nei giorni della drammatica
alluvione, perciò si è voluto dedicare a questo evento i reportage dei fotografi che lavorano
presso le redazioni dei due quotidiani locali - Il Secolo XIX e La Nazione -: la città, pur non direttamente
colpita dal tragico evento, lo ha vissuto con un forte coinvolgimento emotivo cercando di dare il
massimo del supporto con azioni concrete di solidarietà e partecipazione.

 
Credits e info
 
  Partner  |  Link  |  Lingua  |  Site credits