Mostra degli elaborati del Progetto di Arteterapia
5 maggio | 15 maggio 2011


Conferenza d’apertura:
Arte come strumento di inclusione sociale
Giovedì 5 maggio ore 16.00

   
   
   
 


Il 5 maggio, alle ore 16, presso l’Auditorium del CAMeC, a conclusione del progetto integrato di Arteterapia “Arte all’orizzonte” ed “Arte con-tatto”, organizzato da ASL 5 Spezzino (Dipartimento Cure Primarie ed Attività Distrettuali) in collaborazione con il dipartimento didattico del CAMeC, si terrà l’incontro “Arte come strumento di inclusione sociale”, che inaugurerà la mostra delle lavori realizzati nel corso dei laboratori di Arteterapia.
Il progetto, organizzato da ASL 5, iniziato a gennaio 2011, si propone di utilizzare l’arte per favorire l’integrazione e la comunicazione, come base per nuove esperienze, ed ha visto coinvolti i CTD di Gaggiola, Mazzetta, Pegazzano e i ragazzi del “Progetto Orizzonte”. Esso è rivolto a giovani con disturbi dello spettro autistico al termine del percorso scolastico e si configura come ponte fra la scuola e il futuro progetto di vita, come struttura flessibile che si colloca a metà strada fra l’inserimento lavorativo e l’inserimento nei Centri Diurni. All’interno del laboratorio protetto, attraverso esperienze strutturate, si sviluppano abilità prelavorative e si implementano autonomie, capacità comunicative e relazionali.
Al termine dell’incontro è prevista una visita al percorso espositivo delle mostre “Angelo Prini. Volti di mare, ritratti di luce” e “Il Premio fra i Premi. La pittura in Italia dal Futurismo all’Informale”, curate da Marzia Ratti. La visita, condotta dalla storica dell’arte Eleonora Acerbi, vedrà, per l’occasione, eccezionalmente affiancati alle opere in mostra gli elaborati che da queste hanno preso spunto.

Autori:
Enriquez Alcibar, Federico Barichello, Elisabetta Bazzoli, Christian Bertei, Lorenzo Brunetti, Gloria Cattani, Erica Chiodo, Michael De Cillis, Sandra Del Santo, Gianmarco Faconti, Maurizio Giani, Bruno Ialuna, Rosanna Maggi, Roberta Mazzola, Francesco Nieri, Alessandro Pompei, Luigi Susino, Luca Tedeschi, Davide Viviani, Mauro Zito.

Responsabili Progetti:
Daniela Binelli e Patrizia Drovandi

Coordinamento CAMeC:
E. Cristiana Maucci, Eleonora Acerbi

 
Credits e info
 
  Partner  |  Link  |  Lingua  |  Site credits